Tassi d'interesse

Tassi d'interesse
Indice Periodo Prestiti a breve termine Prestiti a medio e a lungo termine (TAEG) Grafico
% Variaz. % Variaz.
Fonte: ASTAT – Istituto provinciale di statistica
Tasso medio annuo 2° trim 2018 3,11 -0,32 2,17 -0,38 Grafico

Note:

Tassi effettivi riferiti ai finanziamenti per cassa erogati a favore della clientela ordinaria segnalata alla Centrale dei rischi nell’ultimo mese del trimestre di riferimento.
I dati per i prestiti a breve termine si riferiscono ai rischi autoliquidanti e ai rischi di revoca.
Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) è un indicatore sintetico e convenzionale del costo totale del credito che include:
- il rimborso del capitale e il pagamento degli interessi;
- le spese di istruttoria e apertura della pratica di credito;
- le spese di riscossione dei rimborsi e di incasso delle rate, se stabilite dal creditore;
- le spese per le eventuali assicurazioni o garanzie;
- il costo di eventuale mediazione effettuata da un terzo;
- eventuali altre spese contemplate nel contratto.

Tassi d'interesse - Tabelle non più aggiornate
Indice Periodo TAN su certificato di deposito (18 mesi) TAEG su mutuo ipotecario (15 anni) Grafico
% Variaz. % Variaz.
Fonte: ASTAT – Istituto provinciale di statistica
Tasso medio annuo 2° trim 2012 1,75 0,23 4,82 1,11 Grafico

Note:

Le variazioni percentuali si riferiscono allo stesso periodo dell’anno precedente.
I certificati di deposito sono titoli trasferibili, a tasso fisso o variabile, rappresentativi di depositi a scadenza vincolata.
Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) è un indicatore sintetico e convenzionale del costo totale del credito che include:
- il rimborso del capitale e il pagamento degli interessi;
- le spese di istruttoria e apertura della pratica di credito;
- le spese di riscossione dei rimborsi e di incasso delle rate, se stabilite dal creditore;
- le spese per le eventuali assicurazioni o garanzie;
- il costo di eventuale mediazione effettuata da un terzo;
- eventuali altre spese contemplate nel contratto.
Il TAEG rappresentato si riferisce ad un mutuo ipotecario di 50.000 Euro a 15 anni con tasso variabile e rate semestrali
Il mutuo ipotecario è un mutuo garantito da ipoteca, di norma di primo grado, a favore del finanziatore, iscritta su beni immobili di proprietà del debitore. L'importo del prestito non supera generalmente il 70% del valore dell'immobile ipotecato (ma la percentuale può essere anche inferiore). Nel caso in cui il debitore non fosse in grado di soddisfare le ragioni del creditore, quest'ultimo potrà rivalersi sul bene ipotecato, facendolo vendere e quindi soddisfacendosi sul ricavato. L'ipoteca si estingue con l'estinzione del prestito.
In un contratto di finanziamento il tasso annuo nominale (TAN) è il tasso di interesse, espresso in percentuale e su base annua, applicato dagli istituti finanziari sull’importo lordo.

» Indietro